News

20 settembre 2017

Macerie nel cratere – La gestione sostenibile

Il 29 settembre saremo ad Ascoli Piceno per presentare le nostre proposte sulla gestione delle macerie, nella prospettiva di rendere concrete pratiche di economia circolare. Gli […]
12 settembre 2017

Rischio spopolamento delle aree del cratere dell’Umbria

Uno studio dell’Ires e Fillea Cgil sui rischi spopolamento delle aree del cratere dell’Umbria
12 settembre 2017

L’attività del Commissario Straordinario ed il futuro della ricostruzione del Centro Italia: una strategia sostenibile

Il Commissario Errani alla fine del suo mandato pubblica un resoconto delle attività svolte dalla sua struttura.
21 agosto 2017

A un anno dal sisma, Centro Italia ancora invaso dalle macerie

A un anno dal sisma che il 24 agosto ha colpito Marche, Lazio, Umbria e Abruzzo e a nove mesi dalle scosse devastanti di fine ottobre […]
16 agosto 2017

Legambiente su ricostruzione post sisma

“Regione Marche, indietro tutta! Invece di scommettere e lavorare per un Appennino capace di futuro, si cancellano regole e si ripercorrono modelli fallimentari. Chiediamo alla Regione […]
14 luglio 2017

II stralcio programma ricostruzione edifici scolastici 

È stata pubblicata l’ordinanza n. 34 del Commissario per la Ricostruzione che determina le modalità di progettazione, costruzione e finanziamento di 87 edifici scolastici sulle quattro […]
8 luglio 2017

Lunga Marcia nelle Terre del Sisma

Cammino di solidarietà partito da Fabriano il 28 giugno scorso.  Oltre 200 chilometri percorsi in 10 giorni per tenere i riflettori accesi sulla ricostruzione.
6 luglio 2017

Errani: “Ora parte fase nuova”

Mentre crescono le polemiche sui ritardi, il Commissario Errani dichiara in un’intervista al Corriere della Sera che la ricostruzione ora ha le carte in regola per partire.
27 giugno 2017

Ricostruzione, a che punto siamo?

Vi segnaliamo due articoli pubblicati su Corriere della Sera e Repubblica che fanno il punto su una ricostruzione che sembra non cominciare mai. 
5 giugno 2017

Cgil presenta progetto di sviluppo economico e sociale per le aree terremotate del centro Italia

“Ricostruire e rafforzare le infrastrutture, i sistemi educativo, universitario e sanitario e il patrimonio artistico e paesaggistico”. Queste le priorità di intervento individuate dal Progetto di […]
5 giugno 2017

“Macerie infinite” l’inchiesta su Nuova Ecologia

A nove mesi dalle prime scosse è ancora molto complicato fare una stima su quante tonnellate di macerie siano a ancora da smaltire in centro Italia. […]
29 maggio 2017

Partita perimetrazione centri storici. Coinvolti i cittadini

È stata pubblicata il 26 maggio 2017 l’Ordinanza n. 25 che riguarda i “criteri per la perimetrazione dei centri e dei nuclei di particolare interesse”.  L’Ordinanza […]
19 maggio 2017

Ricostruzione, approvato finanziamento per Microzonazione

Arrivano i fondi dallo Stato, 3 milioni e 796mila euro, per avviare gli studi di microzonazione sismica di terzo livello nell’area del cratere devastato dai terremoti […]
4 maggio 2017

Contributo per spese di trasloco e deposito arredi

Pubblicata l’ordinanza che definisce le modalità per concedere ai cittadini residenti in edifici resi totalmente inagibili dai terremoti che dal 24 agosto hanno colpito l’Italia centrale, i […]
29 aprile 2017

Inaugurata a Muccia la sede dell’Osservatorio Sisma

Fondamentale dar avvio ad una ricostruzione di qualità, sostenibile, sicura e innovativa che raccolga anche le sfide legate all’economia circolare.
28 aprile 2017

Sisma, Fillea Cgil nazionale: opere vanno coordinate   

“Perchè nei comuni interessati dalla ricostruzione post sisma del Centro Italia l’Anas non coordina i propri interventi sulla rete viaria con quelli programmati dalle istituzioni pubbliche […]
23 aprile 2017

La liste dei 140 Comuni inseriti nel “cratere del terremoto”

La  lista completa dei 140 Comuni colpiti e danneggiati dal sisma in Centro Italia cui spetteranno gli aiuti ed i rimborsi previsti dal decreto legge terremoto. 
18 aprile 2017

Coordinamento attività alle regioni

Firmata l’ordinanza che riorganizza la governace delle attività gestite nella fase emergenziale dal Servizio Nazionale della Protezione Civile, il coordinamento passa alle regioni